Seguici 

CNA Impresa Donna Venezia

Le attività del Comitato Impresa Donna sono aperte a tutte le imprenditrici associate a CNA. Le imprenditrici sono innanzitutto soggetti economici e in questo ambito si vuole indirizzare l'impegno del comitato, con la consapevolezza che ogni imprenditrice ha un suo percorso culturale ed imprenditoriale, una sua sensibilità. Il comitato delle imprese al femminile si riconosce pienamente nelle problematiche di tutte le imprese, ma contestualmente sostiene il riconoscimento del ruolo dell'imprenditrice. Conoscersi per condividere e valorizzare le differenze per cancellare i luoghi comuni con l'assoluta apertura e collaborazione al mondo imprenditoriale maschile e costruire una nuova immagine non aggressiva e non in competizione. Mettere e proprio agio tutte le imprenditrici nei vari ambiti, ridisegnare la partecipazione; valorizzare la componente ludica per stare bene insieme, per fare bene insieme. Il Comitato Impresa Donna si propone la realizzazione delle condizioni sopra richiamate cercando di migliorare le condizioni ambientali esterne per le imprenditrici e per le imprese femminili.

Presidente Provinciale - Francesca Cappelli

Referente - Tatiana Marchioro

tel. 041 925925    fax. 041 925743

email. promozione(at)ve.cna(dot)it

La Corsa Rosa: 5 Marzo 2017

Il comitato territoriale di Venezia di UISP - Sport per Tutti invita tutte le donne alla manifestazione "Corsa Rosa", che si terrà a Mestre il 5 Marzo 2017.

Clicca - QUI - per tutte le informazioni

Il gusto della cultura: da Nord a Sud nel segno di Karen Blixen

INVITO

Sabato 22 settembre alle ore 19

Villa Erizzo – piazzale Donatori di Sangue 10 – Mestre (Venezia)

La lievitazione naturale da Sud a Nord: il lievito madre come patrimonio di arte, trasformazioni, storie e dolcezze quotidiane

con il maestro pasticciere Nicola Fiasconaro

 conferenza con degustazione

 a cura di Biblioteca Civica di Mestre

CNA provinciale Venezia e CNA Impresa Donna

nell’ambito di

Il gusto della cultura: da Nord a Sud nel segno di Karen Blixen

E’ un dialogo costante tra Nord e Sud quello a cui ci invita il maestro Nicola Fiasconaro, nato e cresciuto tra i sapori intensi dell’antica tradizione della pasticceria siciliana, ma “innamorato da sempre - come lui stesso si definisce – del modello settentrionale”. Un amore che l’ha spinto, giovanissimo, a studiare alle scuole dei più rinomati maestri pasticceri di Piemonte, Lombardia e Veneto, per poi riportare nella sua terra le ricette a base di lievito madre apprese al Nord, ed esportarle infine oltreoceano. Oggi il nome di Nicola Fiasconaro è conosciuto nel mondo non solo per le leccornie siciliane, ma per la grande maestria nella preparazione di panettoni e pandori: tra gli importanti riconoscimenti di cui è stato insignito c’è anche il Premio Antonio Stoppani 2010 che gli è stato consegnato alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano quale “ambasciatore dell’arte dolciaria italiana nel mondo”.

Nell’ambito de Il gusto della cultura: da Nord a Sud nel segno di Karen Blixen - manifestazione organizzata dal Comune di Venezia Assessorato alle Attività Culturali e alla Città Metropolitana - la Biblioteca Civica di Mestre, CNA provinciale Venezia e CNA Impresa Donna organizzano per  sabato 22 settembre alle ore 19, negli splendidi spazi recentemente restaurati di Villa Erizzo (piazzale Donatori di Sangue 10 - Mestre) la conferenza con degustazione La lievitazione naturale da Sud a Nord: il lievito madre come patrimonio di arte, trasformazioni, storie e dolcezze quotidiane. Dopo l’introduzione di Francesca Cappelli, Presidente di CNA Impresa Donna, il maestro Nicola Fiasconaro racconterà le mille storie di sinergie culturali di cui è intessuta la sua straordinaria esperienza, e proporrà la degustazione di prodotti lievitati ma anche di golosità mediterranee piuttosto insolite per i nostri palati. Per esempio la Cubaita che l’anno scorso gli è valsa l’iscrizione nel Guinness dei Primati: nel  settembre 2011 infatti Nicola Fiasconaro ha coordinato i migliori torronari siciliani nella realizzazione della Cubaita più lunga del mondo, ben 695 metri per 2700 kg per una spettacolare opera d’arte che si snodava per le vie del centro storico di Mazzarino, in provincia di Caltanissetta. Il viaggio proseguirà fino a Valdobbiadene,dove incontreremo le rinomate Cantine Varaschin che accompagneranno ed esalteranno il caleidoscopio di sapori e colori,connubio di arte e cultura.

 

La lievitazione naturale da Sud a Nord (22 settembre 2012)

Back to Top