Seguici 

CNA Servizi alla Comunità - Provinciale Venezia

L’Unione CNA / SERVIZI ALLA COMUNITA’ costituisce l’ambito di specializzazione delle imprese artigiane e PMI che operano nei settori dell’autoriparazione, delle tintolavanderie e delle imprese di pulizia.

Un sistema articolato di imprese di servizio che rivolge la sua attività professionale a favore dello sviluppo e della qualificazione economica e sociale degli ambiti geografici e delle comunità territoriali in cui opera.

Unione CNA Servizi alla Comunità - Provincia di Venezia:

Presidente Provinciale - Stefano Brozzola

Responsabile Provinciale - Michele Barison

Carrozzerie: Mirko Antonello (portavoce)

Meccatronici: Alberto Pozzobon (portavoce)

Meccanica: Alessio Marchiori (portavoce)

Tel. 041 432642    Fax 041 5701282

RC Auto Autoriparatori Assicurazioni - Lettera aperta ai carrozzieri

"Per la terza volta, in pochi anni, ci siamo trovati a dover contrastare i tentativi del mondo assicurativo di modificare il codice delle assicurazioni per favorire la canalizzazione delle riparazioni dei sinistri, presso carrozzerie convenzionate. Dopo un lungo iter parlamentare, durante il quale CNA non ha mai mollato la presa, ad agosto 2017 la legge Concorrenza viene finalmente approvata, scongiurando quello che poteva essere un colpo letale per il mondo dell’autoriparazione indipendente.

Proprio in un’ottica di una maggior tutela e a garanzia della libertà del mercato del settore RC Auto, insieme alle altre associazioni maggiormente rappresentative, abbiamo avviato un dialogo con ANIA per dare seguito a quanto contenuto nella legge Concorrenza, ovvero delineare linee guida con procedure di gestione condivise e trasparenti, tempi rapidi di liquidazione, garanzia di libertà e indipendenza del mercato, qualità delle lavorazioni e riconoscimento del lavoro svolto.

La legge Concorrenza nei fatti ribadisce due principi fondamentali: libertà di scelta dell’automobilista di recarsi dal proprio autoriparatore di fiducia e il diritto al risarcimento integrale del danno. In aggiunta è stato sventato il pericolo che potesse essere vietato, attraverso una legge dello stato, l’utilizzo della cessione del credito [...]".

È la lettera aperta di CNA ai carrozzieri. Clicca qui per leggerla tutta.

PROROGA TERMINE per la regolarizzazione attività di MECCATRONICA

Si comunica che è stato prorogato il termine per la regolarizzazione delle imprese operanti nel settore degli autoriparatori abilitate solo ad una delle attività di meccanica-motoristica e/o elettrauto ed iscritte con tale abilitazione al Registro Imprese o nell'Albo delle imprese artigiane.

Queste dovranno acquisire la qualifica mancante entro dieci anni, e non più cinque, dall'entrata in vigore della L. 224/2012, e quindi entro il 04.01.2023 anziché entro il 04.01.2018.

La proroga è una conseguenza dell’entrata in vigore della Legge 2015 del 27/12/2017.

Nello specifico:

  • per le imprese già iscritte nel Registro delle imprese o nell’Albo e abilitate per una o più delle attività previste la frequentazione, con esito positivo, di corsi teorico-pratici di qualificazione per le attività di autoriparazione consentirà l’immediata abilitazione all'attività non posseduta;
  • il titolare o legale rappresentante dell’impresa abilitata alle attività di meccanica e motoristica o a quella di elettrauto avrà la possibilità di proseguire le rispettive attività per altri 5 anni, e quindi fino al 4 gennaio 2023;
  • analoga proroga si applica anche per la regolarizzazione delle imprese già abilitate per una o più delle attività di autoriparazione (meccatronica, carrozzeria, gommista), che intendano conseguire l’abilitazione anche per una o entrambe le altre attività in questione, a condizione che, entro tale termine, siano sostenuti i corsi di qualificazione (art. 3, comma 2-bis).

Nuova informativa sulla regolarizzazione dell’attività di MECCATRONICO - PROROGATO

Si riporta l'informativa della Camera di Commercio dedicata a tutte le imprese operanti nel settore degli autoriparatori di cui alla L. 122/1992, con riferimento alla sezione di MECCATRONICA, qualora siano ancora iscritte e quindi abilitate per le sole sezioni meccanica/motoristica o elettronica.

Tali imprese potranno continuare a svolgere le relative attività NON OLTRE il 04/01/2018.

Clicca qui per consultare l'informativa e per conoscere le modalità di regolarizzazione

Back to Top