Seguici 

Le PMI sorprendono con investimenti sull'innovazione: l'intervista del Presidente Vaccarino

13 marzo 2018

In Italia, a sorpresa, sono le Pmi le imprese che hanno investito di più per innovare prodotti e processi ed il resto del sistema sfigura nel confronto con l’Europa.

Sono i dati che emergono da un’indagine condotta da CNA e Fondazione Cotec per scoprire strategie e modelli di innovazione, in primo luogo tecnologico, nelle Pmi: il 42% delle imprese intervistate sono infatti classificate come innovative, "con punte di eccellenza tra quante forniscono servizi alle aziende (52,7%) e nelle realtà con oltre dieci dipendenti (50,4%)".

"Le conoscenze e le competenze generate nei laboratori e nelle aule — ricorda Daniele Vaccarino, presidente di Cna — dobbiamo riuscire a metterle a frutto anche nelle piccole imprese. In questo modo potremo attivare un flusso continuo di innovazione, che permetta a tutte le componenti del sistema produttivo di collaborare al rilancio dell’economia".

Clicca qui per leggere l’intervista al Presidente Vaccarino sul Corriere Economia.

Back to Top