Formazione finanziata per un’impresa organizzata e consapevole

Attraverso il bando “Per un’Impresa organizzata e consapevole. Strumenti per favorire la competitività e la crescita professionale” (dgr 1010/2019) la Regione del Veneto mette a disposizione 10 milioni di euro per la formazione continua dei lavoratori occupati presso aziende localizzate sul territorio regionale, con l’obiettivo generale di sostenere la qualificazione e la professionalizzazione delle risorse umane necessarie allo sviluppo del sistema socio-economico, contribuendo a rafforzare l’adattabilità delle stesse in un percorso di apprendimento continuo.

La direttiva intende sostenere tutte quelle attività di formazione ed accompagnamento in grado di contribuire all’aumento della competitività dell’intero sistema socio-economico regionale e volte a rendere l’impresa sempre più:
– LEAN, per mirare all’abbattimento degli sprechi per creare processi standardizzati eccellenti;
– SMART, in ottica di trasformazioni digitali 4.0: automatizzazione, iperconnessione, tecnologia cloud, big data, intelligenza artificiale, cyber security, ecc.;
– ORGANIZZATA, grazie all’utilizzo di strumenti quali la pianificazione e il controllo di gestione (meccanismo operativo volto ad orientare la gestione aziendale e il controllo di costi e margini attraverso la misurazione di appositi indicatori), il marketing strategico (l’applicazione del metodo scientifico al mondo del marketing che permette di disegnare una strategia aziendale attraverso l’analisi di dati certi e misurabili ottenuti grazie allo studio del mercato e della concorrenza);
– globale e COMPETITIVA A LIVELLO INTERNAZIONALE, attraverso percorsi formativi di orientamento e supporto all’internazionalizzazione e di implementazione di adeguate competenze specialistiche (lingue e fiscalità) per competere sui mercati internazionali;
– CONSAPEVOLE, anche rispetto all’ibridazione dei mestieri e alla necessità di rafforzare le competenze trasversali delle proprie risorse umane;
– RESPONSABILE E SOSTENIBILE, orientata a considerare il ciclo di vita dei prodotti e la circolarità dell’economia.

Le attività progettuali sono rivolte alle seguenti tipologie di destinatari:
− lavoratori occupati presso imprese operanti in unità localizzate sul territorio regionale con
modalità contrattuali previste dalla normativa vigente;
− titolari d’impresa, coadiuvanti d’impresa;
− liberi professionisti e lavoratori autonomi.

La proposta formativa di Ecipa

  • Formazione indoor
  • Laboratorio dei feedback
  • Teatro d’impresa
  • Camp experience
  • Bootcamp
  • Olimpiadi aziendali
  • Barcamp
  • Esperienze di innovazione
  • Visita aziendale
  • Project work
  • Coaching
  • Sostegno all’innovazione strategica
  • Action research
  • Comitato per la creazione della rete
  • Workshop

Info e adesioni

Per informazioni e adesioni al progetto: formazione@ve.cna.it.