Chiamaci: 041.932088 Seguici: promozione@ve.cna.it

FORMAZIONE

CNA di Venezia, tramite il proprio ente di formazione regionale ECIPA soc. cons. a r. l. (socio dell’ATI denominata ARAV 2019 ARTIGIANATO) è incaricata alla gestione dei corsi rivolti aLEGGI DI PIÙ
OBBLIGO FORMATIVO FER FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE 16 ORE Dgr n° 653 del 2013 Regione Veneto SETTORE IMPIANTISTI SCADENZA INDEROGABILE 31/12/2019 Aggiornamento installatori 16 oreTERMOIDRAULICI e IMPIANTISTI ELETTRICI Programma SOLARELEGGI DI PIÙ
Corso di formazione PAV PES PEI progettato in conformità al DLGS 81/2008 e alle norme CEI EN 50110-1 DEL 2014 E CEI 11-27. Destinatari CATEGORIA IMPIANTISTI ELETTRICI - MECCATRONICI -LEGGI DI PIÙ
I responsabili tecnici settore impianstisti (termoidraulici e impiantisti elettrici) sono tenuti a frequentare un corso di aggiornamento di 16 ore relativo a FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE. Gli impiantisti che operanoLEGGI DI PIÙ
E' in partenza il corso di aggiornamento per “RESPONSABILI del SERVIZIO di PREVENZIONE e PROTEZIONE”previsto dal D. Lgs 81/08 e conforme all’Accordo Stato Regioni del 2 1.12.2011. Sede del corso:LEGGI DI PIÙ
E' in partenza il corso di aggiornamento “ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO” – 16 ORE previsto dal D. Lgs 81/08 e conforme al D.M. 388/03. Durata del corso: 16 ore.Sede delLEGGI DI PIÙ
E' in partenza il corso per “ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO” – Aggiornamento previsto dal D. Lgs 81/08 e conforme al D.M. 388/03. Durata del corso: 6 ore.Sede del corso: sedeLEGGI DI PIÙ
E' in partenza il corso per “ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO – AGGIORNAMENTO” previsto dal D. Lgs 81/08 e conforme al D.M. 388/03. Durata del corso: 6 ore.Sede del corso: sedeLEGGI DI PIÙ
I responsabili tecnici settore impianstisti (termoidraulici e impiantisti elettrici) sono tenuti a frequentare un corso di aggiornamento di 16 ore relativo a FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE. Gli impiantisti che operanoLEGGI DI PIÙ
Attraverso il bando "Per un'Impresa organizzata e consapevole. Strumenti per favorire la competitività e la crescita professionale" (dgr 1010/2019) la Regione del Veneto mette a disposizione 10 milioni di euroLEGGI DI PIÙ