Chiamaci: 041.932088 Seguici: promozione@ve.cna.it

FITA

COS’E’ FITA

CNA FITA, a livello nazionale conta oltre 30.000 imprese di trasporto per conto di terzi, gran parte della quali artigiane, consorzi e cooperative. Presenti anche piccole e medie società di capitali.

Le imprese associate operano principalmente nel trasporto per conto terzi di prodotti industriali a carico completo, di prodotti agroalimentari ed a temperatura controllata (ATP). Sono operative nel trasporto petrolifero e chimico, nei trasporti di veicoli, di rifiuti e di merci pericolose, nella distribuzione urbana, nei trasporti combinati, in quelli di materiali da costruzione, nei cementi e negli inerti.

CNA FITA è presente nel Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori, e nei Comitati Regionali e Provinciali dello stesso Albo; a seguito del decentramento, partecipa attivamente alle Commissioni consultive predisposte dalle Province. E’ presente nella Consulta Generale dell’Autotrasporto e nelle diverse sottocommissioni oltre a partecipare direttamente nella Commissione Sicurezza presieduta dal Capo della Polizia. E’ rappresentata nelle Commissioni d’esame per l’accesso alla professione di autotrasportatore, nella Commissione Ministeriale per il Trasporto Internazionale e nell’Unità di Crisi “Austria”, nella Commissione nazionale per il trasporto di prodotti pericolosi (ADR), nel comitato nazionale per l’intermodalità ed il trasporto che si occupa di assegnare i fondi per la ristrutturazione dell’autotrasporto, nel Comitato nazionale dell’Albo Gestori dei rifiuti, in molte Autorità Portuali e/o nelle Commissioni Portuali. CNA FITA, direttamente e/o attraverso l’ente di formazione ECIPA opera nella formazione, relativamente all’Accesso alla professione, al Certificato Professionale ADR, al Responsabile Tecnico in materia di rifiuti e merci pericolose.

GLI SCOPI

In relazione all’apertura dei mercati europei, al fine di mantenersi competitivo con le grandi organizzazioni internazionali, il settore italiano dell’autotrasporto merci conto terzi, ha evidenziato forti esigenze di ristrutturazione.

La CNA si è resa interprete di questa necessità destinando alla categoria sia un’intensa attività di tutela sindacale, sia un apposito servizio di assistenza, nonchè promuovendo la costituzione e la gestione di consorzi tra imprese.

Inoltre organizza momenti di formazione preventiva o continua diretta o affine ai bisogni delle imprese rappresentate.

Unione CNA FITA – Provincia di Venezia:

Responsabile Provinciale – Roberto Paladini

Portavoce Trasporto Merci: Euclide Scala

Portavoce Taxi: Massimo Furlan

Portavoce Noleggio con conducente: Massimo Fiorese

tel. 041 5230558 , fax. 041 5230180

NEWS DELLA CATEGORIA

Unatras ha sospeso il blocco dei Tir a seguito del verbale d’intesa stipulato con il ministroLEGGI DI PIÙ
Sono pronti gli importi delle agevolazioni e le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate per la compilazione dellaLEGGI DI PIÙ
Lo snodo, il trasporto delle merci è strategico per il Paese. E' previsto in UE unLEGGI DI PIÙ
Un comunicato di CNA Fita riporta l'urgente necessitàdi "bloccare il tentativo di apertura indiscriminata ai vettori esteri sul territorio nazionale"LEGGI DI PIÙ
“Chiediamo al Governo di revocare immediatamente gli aumenti delle tariffe autostradali riconosciuti ai concessionari  come ogni inizio d’anno”.LEGGI DI PIÙ
Dopo due anni di trattative, CNA Fita, Confartigianato Trasporti, SnaCasartigiani, Claai e tutte le associazioni di settoreLEGGI DI PIÙ