Chiamaci: 041.932088 Seguici: promozione@ve.cna.it

NEWS

Pubblicate le attese (prime) istruzioni dell'INPS sulle indennità previste dal decreto Cura Italia a favore di particolari categorie di lavoratori autonomi, parasubordinati e subordinati. A fornirle è il messaggio n. 1288 del 20 marzo 2020, che ne dà una sinteticaLEGGI DI PIU'
PROT. 36/2020 A questo link è possibile scaricare il DPCM ultimo firmato del 22/03/2020 con l'elenco (con i relativi codici Ateco) delle attività che possono tenere aperte.
CNA Nazionale ha costituito (rif. Prot.28 del 11 marzo 2020) una specifica Task Force per affrontare nel modo più sistemico possibile le problematiche che scaturiscono dal Covid-19. A questo link è possibile inviare i proprio quesiti sull'emergenza in atto: https://www.cna.it/task-force-covid-19/LEGGI DI PIU'
“No alla lotteria del click day per assegnare il bonus di 600 euro a lavoratori autonomi e stagionali, partite Iva e professionisti. Già si tratta di un indennizzo minimo e che non potrà andare a tutti a causa dell’insufficiente stanziamento,LEGGI DI PIU'
La situazione di emergenza che il Paese sta vivendo ha fatto emergere con forza la necessità di sostenere la capacità produttiva, sul territorio nazionale, di mascherine e di altri dispositivi di protezione individuale. Sono intervenute a tal fine alcune disposizioniLEGGI DI PIU'
La norma del Decreto Cura-Italia (in Gazzetta Ufficiale a breve) che rinvia di qualche mese la scadenza delle revisioni auto è il comma 4 dell’art. 89 recante ‘Disposizioni in materia di trasporto stradale e trasporto di pubblico di persone’, secondo cui “è autorizzata finoLEGGI DI PIU'
La CNA è vicina agli italiani e potenzia l’operatività digitale per rispondere alle esigenze di cittadini e imprese nella fase di emergenza sanitaria. Da oggi il Patronato Epasa-Itaco assicura la fornitura di servizi senza andare allo sportello, ma facendo tutto daLEGGI DI PIU'
Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - DM 13/03/2020 n. 115 Sono sospesi i divieti di circolazione sulle strade extraurbane dei veicoli adibiti per il trasporto di cose di massa  complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 t e quindi possono circolare liberamente:-LEGGI DI PIU'
Il Decreto CuraItalia è solo il primo passo. Ma serve molta più attenzione per lavoro autonomo e piccole imprese. Il decreto CuraItalia, contenente le misure a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per contrastare gli effetti dell'emergenza coronavirus sull'economia, perLEGGI DI PIU'
SANI.IN.VENETO STANZIA OLTRE 1 MILIONE DI EURO A SOSTEGNO DELLE AZIENDE E A TUTELA DELLA SALUTE DI LAVORATRICI E LAVORATORI DEL VENETO CON L’INIZIATIVA #MAICOSÍVICINI. Lunedì 16 marzo, il Consiglio di Amministrazione del Fondo Sani.In.Veneto ha dato il via adLEGGI DI PIU'